Vecchia fine, nuovo inizio

Sapete che vi dico?
Nonostante ciò possa trovare moltissime persone totalmente d’accordo, desidero comunque annunciare al mondo intero che sono un coglione!
Questa consapevolezza mi rende comunque felice, per il fatto che qualcuno aveva scommesso che questo viaggio mi avrebbe corrotto… eh no signore e signori miei, la mia nota attitudine al perdermi in un bicchier d’acqua è rimasta assolutamente integra.
Di buono c’è che, forse, a circa otto mesi da quando il mio giro si è concluso, sono pronto a riconoscere che mi è dispiaciuto, che forse mi è rimasta la voglia di viaggiare, magari con diverse motivazioni e con diverse modalità.
Che volete che vi dica, lo scoprire nuove strade, magari in uno stesso posto, l’attraversare nuove e vecchie frontiere, il voler continuare ad alzare sempre più in alto l’asticella, tutto ciò lascia un sapore in bocca e un sorriso sulla faccia che ho conosciuto solo viaggiando e che, almeno per ora, rimane una gran passione.
Forse tutta quella gente che continua a domandarmi quando e dove andrò per il prossimo viaggio in realtà non me lo sta chiedendo, me lo legge semplicemente in faccia e altrettanto semplicemente mi dice ciò che vi trova scritto.
E quindi celebro la definitiva e consapevole chiusura del giro del mondo condividendo con voi un bellissimo montaggio che racconta forse meglio di queste mie sgangherate parole le emozioni che ancora mi tengono sveglio la notte, facendomi sognare ad occhi aperti.
Elaborato questo mio lutto interiore sarò finalmente pronto per intraprendere sereno nuove avventure 🙂
Buona visione

Rispondi