From Tanzania to Burundi

 

I traveled by bus from Dar Es Salaam to Kahama, where I slept some hours in a guesthouse.
Two guys toke me there and came back in the early morning to brought me to the bus.
Arrived at the border with Burundi I found a girl that helped me to arrange the formalities and she also assisted tme when we arrived to Muynga, where we catched the bus to reach Bujumbura.

 

Comments

  1. Giuliano

    Bhe un progetto meraviglioso ……complimenti alessandro !
    La tua forza è davvero invidiabile….e voglio dare un piccolo contributo al tuo progetto….. vivo in salento …in puglia ….e se vorrai venire qui, saro’ lieto di accompagnarti a visitare le meraviglie del salento !
    Ho 32 anni, e ti aspetto !

    1. Ale

      Adoro la Puglia!
      Sono già stato diverse volte da amici, a Cisternino… la prossima volta che andrò ti farò un fischio 😉
      Grazie

  2. Giuliana

    Ale, Roma ti aspetta… se sopporti il caldo che fa qui…. in alternativa il freschissimo Gran Sasso!!! Ti abbraccio

    1. Ale

      Sono sicuro che nei paraggi dell’equatore le temperature possano ben competere con quelle romane!
      Ho bei ricordi della capitale, ci tornerò volentieri 😉

  3. Trieste ti accoglie Ale!!!
    Ti ammiro!!!

  4. barbara guerrini

    Sei un esempio, grazie! Forza Ale c’è un sacco di gente che fa il tifo per te! Hai grande coraggio e carattere, un abbraccio!

  5. Debora

    Ciao Ale,
    ho visto solo oggi la tua ammirabile impresa…sei ancora all’inizio di questa spettacolare avventura!!! Ho visto che non sei poi così distante da dove abito io per cui se un giorno vorrai venire a Venezia ci facciamo un giretto in gondola e poi un giro di spritz e cicheti.
    Buona strada e buona vita…
    …sorridi sempre. Magari non crederanno che tu sia felice, ma sapranno che sei forte…

    1. Ale

      Ok, aggiungo Venesia alla lista 😉
      Sinceramente ciò che mi interessa è il cuore del progetto: la gente.
      Il resto è secondario, mi occuperò di me stesso a viaggio concluso.
      Grazie dell’invito vecia!

  6. Conversazione iniziata oggi
    10:15
    Alessio Bacchetta

    Ciao Alessandro, ho saputo questa mattina del tuo progetto meraviglioso tramite il sito affaritaliani.it. Ti confesso che la cosa mi ha svoltato la giornata. Sono un giornalista e ti ho omaggiato di un po’ di spazio sul mio blog personale.

    Trovi l’articolo al seguente link: http://alessiobacchetta.blogspot.it/2013/08/alessandro-bordini-il-cieco-che-gira-il.html#more

    Ti confesso di essere particolarmente attratto dalla tua idea, corredata tra l’altro dal tuo blog/sito le cui frasi e i cui aggiornamenti credo andrò a vedere in più di un’occasione.

    Da anni sono un convinto assertore di un approccio positivo e arrembante verso la vita, sulla possibilità/necessità di focalizzarsi su quello che funziona, sullo trovare il lato virtuoso delle disavventure.

    Beh è innegabile che una persona come porta alla massima potenza questi concetti.

    Sono ben felice oggi di “ridisegnare il mio animo” con il tuo esempio di vita.

    Con infinita stima.

    Alessio.

    1. Ale

      Ciao Alessio.
      Che dire… grazie!
      Ho apprezzato moltissimo le tue parole, soprattutto perché posseggono alla radice una visione della vita che si allinea molto alla mia; credo che il mondo abbia bisogno di positività e, se questo spirito incarna un giornalista, tanto meglio!
      Il tuo, assieme a tutti i meravigliosi messaggi che sto ricevendo, contribuiscono fattivamente alla realizzazione del mio progetto.
      Come ho scritto inizialmente sul mio blog sono sicuro saremo in molti!
      Grazie

  7. Luigi

    Troppo bravo Alessandro, e davvero con un gran coraggio. Vengo dalla lettura di Buon giorno Africa, tra Etiopia, Congo, Nigeria e Mali. E credo di aver capito che di spirito di adattamento ed attenzioni varie ne occorrano davvero. Buon viaggio! Ti seguirò ancora. Ciao.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.